Professional updating and new techniques in the management of the premises: this is how Gustus becomes 'school'

Gustus also aims for the 2017 edition on professional training reserved for ho.re.ca operators. and catering. Numerous sessions are scheduled, starting as early as Sunday 19 when

the Accademia Macelleria Italiana will explain to the sector operators how to obtain "LESS WASTE AND MORE PROFITABILITY WITH NATURAL FAVORITES. The course will be repeated in two sessions also the following day.

Nel pomeriggio si parlerà di “MARKETING SENSORIALE & INDUSTRIA 4.0: ZOOM SULL’AGRIFOOD” e poi spazio ai protagonisti dell’ho.re.ca. che discuteranno su “OPPORTUNITÀ ECONOMICHE PER GLI INVESTIMENTI NELLA RISTORAZIONE: COME OTTENERE FINANZIAMENTI PER L’APERTURA, L’AMPLIAMENTO, L’INNOVAZIONE DEL TUO RISTORANTE” prima di affrontare il CORSO DI AGGIORNAMENTO su “I NUOVI CONCEPT, I NUOVI FORMAT NEL FOOD RETAIL MANAGEMENT”.

Nel pomeriggio di lunedì 20 salirà in cattedra la Hospitality Business Developer Paola Imparato che proporrà alla platea due temi fondamentali per spiegare agli operatori della ristorazione come “RIEMPIRE IL LOCALE NEI GIORNI FERIALI I FONDAMENTI DEL RESTAURANT REVENUE MANAGEMENT” prima di affrontare in una successiva sessione formativa un tema innovativo quale è “IL MENÙ, STRUMENTO DI MARKETING E VENDITA. I FONDAMENTI DEL MENU ENGINEERING”.

"TRIPADVISOR: ENEMY OR FRIEND" is the theme of the first training course scheduled for November 21, also conducted in this case by Paola Imparato who in a subsequent course will explain to the audience what "THE RULES FOR A SUCCESSFUL LOCAL: MANAGEMENT MANAGERIAL IN A LOCAL ".

Between Mediterranean Diet and awards

Not only training for Gustus but also debates and moments of confrontation to explore some of the topics of particular interest for the food and catering sector.

Il convegno di apertura della quinta edizione di Gustus metterà al centro della discussione: “LA DIETA MEDITERRANEA TRA INNOVAZIONE E TRADIZIONE. LA PATERNITÀ DELLA REGIONE CAMPANIA SUI PRIMATI PRODUTTIVI”, portando ancora una volta alla ribalta una delle eccellenze territoriali più note al mondo, tanto da meritare il riconoscimento di patrimonio dell’Unesco.

Lunedì 20 novembre torna uno degli appuntamenti tradizionali di Gustus, il Premio Mangia&Bevi che ancora una volta chiamerà alla ribalta 15 eccellenze della ristorazione campana. Il giornalista Luciano Pignataro consegnerà i riconoscimenti per il locale dell’anno, il piatto dell’anno, la cucina del cuore, la cucina di mare, l’accoglienza più bella, lo chef emergente, il sommelier dell’anno, la cantina dell’anno, il maitre dell’anno, la pizzeria dell’anno, la pizza dell’anno, la trattoria dell’anno, il produttore d’olio dell’anno, la pasticceria d’autore, il premio alla carriera.

In the afternoon we will then discuss "ETICAL FOOD: TOOLS AND METHODS OF CERTIFICATION AS A NEW BUSINESS OPPORTUNITY".

One of the central moments of Gustus is scheduled for Tuesday, November 20, the b2b workshop reserved for exhibitors. In fact, at 10 am the national MEET & MATCH will open with a meeting between the exhibitors of Gustus and 20 owners, directors, purchasing managers of hotels, hotel chains, accommodation facilities, restaurants, supermarkets, large-scale distribution and wholesalers.

In the afternoon, with the conference "THE SOUTH, AN OPPORTUNITY FOR ITALY IN THE WORLD", the works of Gustus 2017 will close.